Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie

Ok
Magro Collare Del Basamento Bodycon Cavo Sexy Marrone Del Dalla Vestito donne Coolred Fasciatura 6AgEx Magro Collare Del Basamento Bodycon Cavo Sexy Marrone Del Dalla Vestito donne Coolred Fasciatura 6AgEx Magro Collare Del Basamento Bodycon Cavo Sexy Marrone Del Dalla Vestito donne Coolred Fasciatura 6AgEx Magro Collare Del Basamento Bodycon Cavo Sexy Marrone Del Dalla Vestito donne Coolred Fasciatura 6AgEx Magro Collare Del Basamento Bodycon Cavo Sexy Marrone Del Dalla Vestito donne Coolred Fasciatura 6AgEx
Slip Eastland Delle Donne Nero on Mocassino Tracie Zxgqt0qw8

Magro Bodycon Basamento Collare Cavo Marrone Del Dalla Sexy Vestito donne Fasciatura Coolred Del Altri articoli

Questa sera in televisione Lolli racconta la sua storia

A San Marino RTV in diretta via Skype con la Libia. L’imprenditore condannato nell’ambito dell’inchiesta Rimini Yacht

Lolli accusato di terrorismo dalle autorità libiche

L'imprenditore bolognese, noto per le truffe e il fallimento della Rimini Yacht, è detenuto nelle carceri di Tripoli: avrebbe aiutato i separatisti di Bengasi

Rintracciato ed espulso tunisino legato all'Isis

L'estremista islamico fermato il 31 gennaio scorso nella città dei mosaici

Coolred Marrone Magro Vestito Dalla Cavo Bodycon Del Basamento donne Collare Fasciatura Del Sexy

Rimini

Magro Collare Del Basamento Bodycon Cavo Sexy Marrone Del Dalla Vestito donne Coolred Fasciatura 6AgEx

La Voce intervista Domenico Quirico: "A differenza dell’Isis non abbiamo una strategia globale". "A noi basta vedere file di gente per le elezioni, la democrazia inizia e finisce lì"

Domenico Quirico, giornalista de La Stampa

| Addthis Altro
Coolred Cavo Collare Del Sexy Vestito donne Basamento Del Fasciatura Bodycon Magro Marrone Dalla Bodycon Sexy Magro Del Fasciatura Coolred Vestito Del donne Basamento Marrone Collare Dalla Cavo
N. Commenti Magro Dalla Coolred donne Collare Vestito Del Bodycon Fasciatura Cavo Marrone Sexy Del Basamento Del Bodycon Cavo donne Marrone Del Fasciatura Collare Basamento Magro Vestito Dalla Coolred Sexy 0

20/marzo/2015 - h. 10.26

RIMINI - Precipitano gli eventi nella gola della Bestia. Morti a manciate sulle sponde fertili del Mediterraneo, sepolti dalle mascelle della bandiera nera che inneggia a un dio carnivoro e affamato, e a Maometto, il suo alfiere. Troppo, troppo, troppo. «Sono stato in Tunisia alcune settimane fa e sono rimasto sconcertato dallo sconforto, dalla disperazione della gente che avevamo salutato come esultante all’epoca della Primavera araba e delle successive elezioni», mi dice, crudo e compassionevole, Domenico Quirico, l’inviato speciale de “La Stampa”. «Ho visto un senso di scoramento e di rinuncia, alcuni amici tunisini chiedevano il visto per gli Stati Uniti, altri per Parigi. Non c’è lavoro, non c’è nulla, dopo due anni di vuoto c’è solo l’amnistia da ogni speranza».

Quirico, anche recentemente, ha denunciato il “problema Tunisia”, uno dei «Paesi arabi che riteniamo “moderati”, ma che poi si svela essere uno dei bacini di reclutamento più importanti dell’Isis. Domandiamoci allora perché da un Paese di questo tipo molti giovani (si parla, anche se delle cifre è bene dubitare, di 5mila reclute) sentono la necessità di partire per combattere tra le truppe del califfato». In Tunisia c’è un grave problema economico, un dramma politico («una parte del Paese, a sud, è controllato militarmente da islamisti armati»), eppure l’Europa, facendo finta di non sapere, in una sorta di armistizio dell’ignoranza, sbarca allegri turisti in crociera a visitare le bellezze del luogo.

Vestito Fasciatura Basamento donne Del Del Bodycon Coolred Collare Cavo Sexy Magro Dalla Marrone «Il problema è che a noi, all’Occidente, interessa soltanto che la gente vada a votare, anche se c’è la dittatura. A noi basta questo, vedere file di gente per le elezioni, la democrazia inizia e finisce lì, siamo contenti, ci basta, e tutto si esaurisce».

Geopolitica del terrore. Doveva essere a Rimini, oggi, Domenico Quirico. Invitato dal Comitato “Nazarat” per l’incontro e la preghiera in Piazza Tre Martiri, alle 21,15; avrebbe dovuto esserci, sopratutto, domani mattina, al Palacongressi, insieme a Rodolfo Casadei, reporter di “Tempi”, a parlare agli studenti delle scuole superiori della Provincia, a dialogare del suo libro sul Grande califfato (Neri Pozza, 2015), e a capire, come dice il titolo del convegno, “Che cosa è andato storto?”, cosa ha tramutato il dolce profumo di gelsomino delle primavere arabe nel fetore mortale dell’Isis. Non ci sarà, Quirico, non può, ora. Deve andare dove è l’ulcera, lo squarcio del mondo. «La lettura che si deve dare ai fatti tunisini ha l’obbligo di comprendere per esteso il progetto di costruzione dello stato islamico integrale, che dall’Iraq giunge alla Nigeria, che congiunge lo Yemen alla Siria». Una geografia dell’orrore che si sta cementando. «La grande intuizione strategica dell’Isis è aver legato in un quadro complessivo le problematiche locali del mondo arabo. Per questo, ogni colpo in un luogo ha una ripercussione globale, è parte di una vittoria più ampia». E l’Europa in questo contesto... «non conta nulla. Abbiamo passato mesi a occuparci della Libia, da due giorni ci occupiamo della Tunisia, tra un po’ prenderemo a cuore la Nigeria, dimenticandoci di Libia e Tunisia. A differenza dell’Isis non abbiamo una strategia globale. E in questo contesto, nessuno dice che l’offensiva per riprendere Tikrit, narrata con enfasi da “arrivano i nostri”, è miseramente fallita, “i nostri” sono stati ricacciati indietro».

Davide Brullo

Continua a leggere su La Voce di Romagna di oggi